Clicca MI PIACE!!



..stiamo curiosando in...


Ben arrivato viandante
in questo piccolo antro,
qui potrai incontrare creature
del piccolo popolo e non solo...
Mi presento, sono Mary, un'artista delle paste
modellabili che si diletta un pò
con tutto quel che può essere
creatività e fantasia...
Tra queste pagine potrai
trovare le mie creazioni,
tutte rigorosamente
realizzate a mano.
Potrai anche decidere
di acquistarle o di richiederne
di personalizzate
in base ai tuoi gusti!!!
Spedizioni in Italia e all'estero!!!
Contattami per informazioni,
per preventivi gratuiti
o semplicemente per un saluto,
cliccando sulla busta
poco più sotto..
Ricorda che qui puoi fare
pagamenti sicuri
ed immediati con:



Scrivimi per informazioni:

..ai 52.950 visitatori
del vecchio blog
si aggiungono altri...
counter
..viandanti..

Aiuta questo sito a crescere, clicca sul banner basta un solo click per dire che La Vecchia Soffitta offre contenuti che sono di tuo gradimento! Grazie!!!

classifica



Inviami una mail con scritto

Licenza Creative Commons

Tutte le immagini, progetti e testi sono protetti da diritti da autore, ne è severamente vietata ogni riproduzione senza il permesso dell'autore.

Nihal, il folletto curioso..

Realizzato completamente a mano senza l’uso di stampi ecco arrivato il mio piccolo
amico Nihal, il mezzelfo!

Il nome è tratto da uno dei miei romanzi fantasy preferiti, scritto da Licia Troisi
(lì è una donna ma il nome mi piaceva troppo e dovevo usarlo ihihih)!!!!
E’ una creazione Ooak, ossia One-of-a-kind.

Una creazione unica e irriproducibile! Una vera chicca insomma =) 
Dipinto a mano con colori acrilici, sia lui che i funghetti.
Creato con polymer clay. Piattino e tazzina sono in ceramica bianca.
Un piccolo amico portafortuna, basterà dargli la buonanotte ogni sera mettendo nel suo
piattino una briciola di pane e lui proteggerà i vostri sogni e farà di tutto per realizzare i vostri
più intimi desideri… è di buon auspicio portarlo in giro per casa la prima volta che sarà con voi,
per fargli conoscere l’ambiente e per la prima sera lasciare una lucina accesa
per non farlo sentire perso.
 Apprezzerà il vostro aiuto e saprà ricompensarsi. 
A chi lo adotterà verrà comunque spedita, assieme a Nihal, una pergamena con su scritte
le indicazioni e qualche cenno storico.
Ma passiamo alle foto..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*